Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici per finalità strettamente connesse al corretto funzionamento del sito stesso
e per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per leggere l'informativa completa clicca qui.
CasAntica, GiardinAntico e Apparecchiare la Tavola. Immagini e suggerimenti per arredare e ristrutturare
CasAntica e GiardinAntico. Immagini e suggerimenti per arredare e ristrutturare la casa e il giardino con pietra, ferro, legno e cotto.
  HOME     CHI SIAMO     CONTATTI     PRESS     LINK     SHOP  
 
 
CASANTICA
GIARDINANTICO
USCITE SPECIALI
NEWS
MULTIMEDIA
TROVARE L'INTROVABILE
NEWSLETTER
SHOP

LOGIN
 
E-Mail:
Password:
 
Registrati
Recupera Password


Clicca qui


 
casantica_30
Menu Shop | Archivio | Torna indietro
 
CasAntica n. 30
Lug./Ago. 2009
CasAntica numero 30, in edicola a luglio-agosto 2009, esplora la rinascita di vecchie costruzioni dalla storia inusuale. E’ il caso di una piccionaia in Val Tidone, di una limonaia toscana del ‘700 e di una costruzione medievale piemontese dove si conservavano sardine e saracche sotto sale… La loro metamorfosi domestica è stata condotta con approcci estremamente diversificati: c’è il restauro conservativo propriamente inteso, ci sono ristrutturazioni effettuate in economia da padroni di casa che riscoprono uno stile di vita contadino e una manualità d’altri tempi, ci sono dimore rinate nel culto di una insolita ricercatezza antiquaria, ci sono vecchie costruzioni impregnate di una profonda consapevolezza bioedile e ci sono case d’artista dove i materiali antichi sono trasformati in puri spunti creativi. Ogni approccio rivela una propria dignità. Le ristrutturazioni effettuate in economia non hanno nulla da invidiare a quelle più ambiziose e costose. Una tacita conferma dell’approccio libero, creativo e democratico che caratterizza questo campo d’azione.
Euro 6,00
Abbonati | Aggiungi al carrello

limonaia Sorbano del Giudice (Lucca), una limonaia del Seicento all’ombra dell’acquedotto
A Sorbano del Giudice (Lucca), alla scoperta di un recupero effettuato all’insegna dell’amicizia. Nel ‘700, la costruzione era utilizzata come limonaia. Sullo sfondo, l’imponente acquedotto, autentico “monumento” lucchese, realizzato da Nottolini. Gli ambienti impregnati di un’accezione d’antico di gusto femminile. La regia della proprietaria Liana Stefani e dell’amica Italia Bertolani. Luce, colori e materiali antichi reinventati senza timori reverenziali.

hotel_medievale Le Case della Saracca, crescendo medievale a Monforte d’Alba, nel cuore delle Langhe
Un magnifico esempio di restauro conservativo. Sulla strada del Barolo, un edificio medievale è stato trasformato in hotel. Il nome - “Le Case della Saracca” - evoca remote tradizioni popolari: qua, la gente del passato conservava sotto sale sardine e, appunto, saracche. La struttura si inerpica imprevedibilmente verso l’alto con suggestioni di luce. Il proprietario Giulio Perin ripercorre il brillante intervento effettuato. Un’accurata scelta dei materiali: il rigore storico accentuato dall’hi-tech.

dimora di campagna L’elegante rinascita di una colombaia in Val Tidone, nel piacentino
Ci troviamo in Val Tidone, al confine fra la provincia di Piacenza e la provincia di Pavia. Qui sorge l’elegante e accogliente “buen retiro” di campagna di una coppia milanese. La dimora scoperta dai due proprietari in una piovosa domenica d’autunno. Un recupero articolatissimo realizzato dall’architetto Isabella Invernizzi. L’edificio principale era utilizzato per l’allevamento di colombi. L’ex-stalla trasformata in una sorprendente dependance.

borgo_storico Alla scoperta del Borgo storico Cisterna di Macerata Feltria (PU)
Alla scoperta del Borgo storico Cisterna di Macerata Feltria (PU). Un paesaggio mozzafiato e un complesso medievale trasformato in agriturismo. La scelta di vita di una giovane coppia bolognese e dei loro quattro figli. Stefania: “Per trovare il luogo giusto ci eravamo concessi sei mesi di tempo”. “Non eravamo appassionati d’antico. Ce ne sono innamorati passo dopo passo, lavorando fra queste pareti”. La scoperta della dimora, dei materiali e dei metodi delle antiche maestranze. Mario: “Ero dirigente. Qua ho conosciuto la manualità. E non tornerei indietro”.

casa_artista Atelier domestico: a Castiglione di Cervia (RA) una casa d’artista a quattro mani
A Castiglione di Cervia (RA), in visita a una casa d’artista a quattro mani. Roberta, Stefano e l’incontro con la loro dimora-laboratorio di fine Ottocento: “Era una piovosa giornata di fine estate 2001. Di lì a poco l’avrebbero demolita. In origine, era una bovaria”. La scelta: “Cercavamo un contesto dove Nina e Matteo, i nostri figli, potessero crescere liberi”. Gli interni rappresentano un raro esempio di dialogo bilanciato e armonico fra due creativi: lei è una sperimentatrice eclettica; lui è stato “illuminato” da un viaggio in Africa.
 
 
 

CasAntica e GiardinAntico su Facebook3ntini Editore

| Privacy Policy | F.A.Q. | Condizioni di vendita |

Casantica, Giardinantico, Pietrantica sono periodici editi da 3ntini Editore s.r.l. con sede in Via Pier Luigi Nervi 1/B - 44011 Argenta (FE) codice fiscale e N.iscriz. Reg. Imprese di Ferrara 01479920389 - Capitale Sociale € 15.500,00 i.v.
I testi, le immagini e i video, non sono in alcun modo utilizzabili se non dietro espressa autorizzazione degli autori o degli aventi diritto. In ogni caso l'utilizzazione delle immagini fotografiche è subordinata alla citazione del nome dell'autore.
Copyright © 2003-2016 3ntini Editore s.r.l Via Pier Luigi Nervi 1/B 44011 Argenta (FE) tel./phone +39 (0)532 31.81.49
codice fiscale, partita IVA e n.iscriz. Reg. Imprese di Ferrara 01479920389 - Capitale Sociale € 15.500,00 i.v.